Licenciada Rosisella Puglisi Spadaro Nutricionista Clínico

Invertir en Nutrición es Invertir en salud

Aiutare a Diminuire lo Stress con la alimentazione.

Anche se lo stress si combatte principalmente scoprendo e cambiando le situazione che ne è all’origine, è stato studiato che una alimentazione sana ed equilibrata permette al corpo di combattere lo stress più efficacemente.Senza considerare l’origine dello stress (che sia fisico o psichico), lo stress produce un aumento di adrenalina, un ormone che mantiene il corpo sotto uno stato di “allerta”. Lo stress fisico generalmente dura poco, una volta che i livelli ormonali nel sengue scendono, il corpo torna alla normalità e il sistema nervoso esce dallo stato d’allerta. Ma il corpo può essere vittima anche di un altro tipo di stress: lo stress psicologico o emotivo.Questo tipo di stress è il più comune nei nostri giorni, ed è quello che porta più danni al corpo e alla mente, perche è il più difficile di curare e il più duraturo. Come fa lo stress a condizionare l’alimentazione?Non si conoscono ancora bene i processi con cui lo stress modifica e altera i processi nutrizionali, ma si sa bene che il metabolismo si trova sotto pressione quando siamo stressati. Questo stato di stress ha anche effetto sul sistema immunitario, che viene indebolito rendendoci meno protetti di fronte alle infezioni e ad alcuni tipi di malattie. Tutti, chi più chi meno, siamo stati almeno una volta vittime dello stress, e avremo certamente notato come in questo stato sia più facile ammalarsi, anche se si trattasse di un semplice raffreddore. Quando siamo stressati, il corpo produce più adrenalina, e per produrre adrenalina, il corpo richiede vitamina C e, se lo status di stress dura a lungo, si rischia una carenza vitamina C nell’organismo.Bisogna quindi integrare la dieta con alimenti ricchi di questa vitamina o, in alternativa, attraverso l’assunzione della vitamina stessa per via orale.I cibi più ricchi di vitamina C sono i frutti (e gli ortaggi acidi) e gli agrumi, come l’ arancia, il limone, il kiwi, i mandarini e i pomodori.
Quindi è importante aumentare il consumo di vitamina C nei periodi di stress, per aiutare il nostro già debole sistema immunitario e diminuire così la possibilità di infezioni. Durante lunghi periodi di stress potrebbero inoltre manifestarsi carenze di Vitamina A e proteine, quindi è bene incrementare anche il consumo di cibi ricchi di Vitamina A (carotene), di vegetali gialli e rossi e di carne, pollo, pesce, tacchino, latte, formaggio fagioli e uova. Il consumo frequente di vitamina C, vitamina A, Zinco, proteine ed acido folico è importante per combattere lo stress e aiutare il nostro organismo e il sistema immunitario.è importante aumentare il consumo di carne, pollo, pesce, tacchino, latte, formaggio fagioli e uovo. L’aiuto degli Omega – 3. Un altro elemento importantissimo per poter combattere lo stress è il consumo di Omega – 3, un acido grasso polinsaturo che aiuta a fortificare le nostre difese, e che si trova principalmente nel pesce ( nel salmone, nel tonno), nei crostacei, nel tofu, nelle mandorle, nelle noci, nell’ olio vegetale come quello di semi di lino, nell’olio di nocciole e nell’olio di colza. Ma è possibile anche assumerlo per via orale tramite pasticche.In conclusione, quando stiamo attraversando un periodo difficile e di stress cronico, è importante seguire un’alimentazione sana e ricca di antiossidanti (Vitamina C, Vitamina A, acido folico, e Omega – 3), bisogna incrementare la attività fisica (camminare, correre, nuotare, ecc), e indagare sulla causa dello stress per poterlo combattere e migliorare così la qualità della nostra vita.
Anuncios

Responder

Introduce tus datos o haz clic en un icono para iniciar sesión:

Logo de WordPress.com

Estás comentando usando tu cuenta de WordPress.com. Cerrar sesión / Cambiar )

Imagen de Twitter

Estás comentando usando tu cuenta de Twitter. Cerrar sesión / Cambiar )

Foto de Facebook

Estás comentando usando tu cuenta de Facebook. Cerrar sesión / Cambiar )

Google+ photo

Estás comentando usando tu cuenta de Google+. Cerrar sesión / Cambiar )

Conectando a %s

Información

Esta entrada fue publicada el noviembre 6, 2012 por en Articoli Lingua Italiana.
A %d blogueros les gusta esto: